AIA Sezione di Napoli: Via Claudio C/O Stadio San Paolo - 80125 Napoli - C.F. 95209710631



RADUNO OTS: SI PARTE!

di Redazione AIA Napoli del 29/09/2019


Nell' accogliente cornice dell'American hotel e del centro Sportivo Ippoarena presso Agnano si è tenuto il consueto raduno di inizio stagione sportiva riservato agli Arbitri e agli Osservatori dell’Organo Tecnico Sezionale.

Sabato 28 settembre il raduno è stato aperto dal Presidente Onorario Gennaro Colella ed è proseguito con l'intervento del Presidente Nicola Cavaccini che ha illustrato il programma dei lavori prima di lasciare la parola al componente CAI Paolo Gregoroni e al componente CRA-Campania Ettore Cuomo che hanno salutato i 165 AE e i 52 OA presenti con parole stimolanti e che hanno caricato la platea.
A seguire il componente del Settore Tecnico Raffaele Vitiello della Sezione AIA di Torre del Greco ha catturato letteralmente i presenti con una esemplare illustrazione della circolare n.1 e delle sue novità, entrando in particolari tecnici di alto interesse e affrontando le svariate casistiche con l'aiuto di video esplicativi ed esempi "ad horas" ispirati dall'attenta e partecipata udienza.
Il saluto del giudice sportivo alla platea ha poi preceduto il pranzo a cui sono seguiti i consueti quiz regolamentari e le direttive dell'OT Nicola Cavaccini. Pregevole e interessante l'intervento del Vice Presidente Giovanni Colella responsabile area tecnica per gli AE, mentre gli osservatori lasciavano gli arbitri per riunirsi in altra aula e ascoltare le direttive di Lucio Mele, responsabile area tecnica per gli OA.

Domenica 29 è stata dedicata ai test atletici degli AE svolti con impegno e dedizione dai giovani arbitri sotto la guida del responsabile atletico Jessica Nazzaro, neo laureata in scienze motorie e dei suoi collaboratori.

Alla fine di questa due giorni è emersa palesemente la grande motivazione dei giovani arbitri, requisito essenziale per mirare a traguardi soddisfacenti e gratificanti e che consente ai più giovani di affrontare un percorso formativo anche per la loro personalità e ai meno giovani dà invece la possibilità di mettere al servizio dei giovani associati la loro esperienza e la capacità di contribuire alla formazione e all'individuazione di giovani talentassi e volitivi.


A tutti gli associati il Presidente e il CDS della Sezione di Napoli fanno l'in bocca al lupo più caloroso per una stagione ricca di impegni ma anche, si spera, di soddisfazioni e successi!